Seguici su

Attualità

In 3 per un Titolo: Gran Premio del Canada

In 3 per un Titolo: Gran Premio del Canada

Track Map Gp del Canada

Il Mondiale di F1 è entrato nel vivo e dopo 6 Gran Premi abbiamo 3 piloti che ne hanno vinti 2 ciascuno. Un pilota Ferrari (Sebastian Vettel), un pilota Mercedes (Lewis Hamilton) e infine un pilota Red Bull (Daniel Ricciardo), quest’ultimo vincitore del Gran Premio precedente.
La F1 farà tappa il 10 Giugno in Canada. Vediamo insieme come arriveranno le 3 Scuderie rivali e i loro piloti.

Come ci arriva la Ferrari

Sebastian Vettel

La Ferrari viene da un ottimo risultato conseguito nel Gran Premio di Montecarlo, rispettivamente 2° e 4° posto. C’è un po di amarezza nel non essere riusciti a portare a casa la vittoria, sopratutto per Sebastian Vettel che aveva l’occasione di ridurre ancora di più il gap che c’è in classifica con Lewis Hamilton. Nulla da imputargli poiché il circuito di Montecarlo è conosciuto sopratutto per la sua quasi impossibilità nel sorpassare, oltre che per il suo panorama mozzafiato e l’alto rischio di incidenti. Seb in Canada è chiamato a dare lo scossone decisivo in classifica e riportare a casa un trofeo che in casa Ferrari manca da troppo tempo. Al contrario del suo compagno di Scuderia, Kimi Raikkonen è alla ricerca della prima vittoria stagionale, una vittoria che si fa attendere addirittura dal 2009. È impossibile pensare che l’ultimo pilota vincitore di un Mondiale (2007) su monoposto Ferrari sia a secco di vittorie da quasi un decennio. Iceman deve fare un grande risultato, alla sua ultima stagione alla guida della Rossa.

Come ci arriva la Mercedes

Lewis Hamilton

La Mercedes nell’ultimo Gran Premio ha raggiunto il 3° e 5° posto. Le frecce d’argento non sembrano invincibili come l’anno scorso, anzi hanno dimostrato di essere più umane in un certo senso. La stagione di Lewis Hamilton non è partita come da previsioni, è partita decisamente male rispetto agli standard dell’anno scorso, però con 2 vittorie ha dimostrato che il trend negativo possa essere invertito. Ma così al momento non è stato; al GP di Monaco era chiamato a consolidare la sua prima posizione nel Mondiale, frutto anche di un pizzico di fortuna che in tutti gli sport ci può stare. Alla fine è arrivato il podio, ma il gradino più basso. Il Mondiale, è più che aperto e Lewis in Canada dovrà difendere il suo primato, proprio nel circuito che lo ha visto trionfare per 3 volte consecutive, riuscirà ad arrivare la quarta? Valtteri Bottas deve vincere, non solo per la sua Scuderia ma per dimostrare che non vuole stare all’ombra di Hamilton. Bottas vuole vincere per 2 motivi. Il primo è conquistare il rinnovo di contratto. Il secondo è dimostrare di essere un pilota che può aspirare al mondiale e non una comparsa

Come ci arriva la Red Bull

Daniel Ricciardo

La Red Bull, a Monaco, ha portato a casa il gradino più alto del podio, nonostante i problemi alla Power Unit della monoposto di Ricciardo. Il suo week-end a Montecarlo è stato fantastico: buone prove libere, Pole Position e vittoria del Gran Premio. Come Vettel e Hamilton, Ricciardo ha vinto 2 Gran Premi (Cina e Montecarlo) e si trova terzo in classifica. Daniel viaggia sulle ali dell’entusiasmo dopo una grande vittoria arrivata dopo tanta sofferenza, in Canada cerca la riconferma. Max Verstappen, invece ha vissuto un week-end abbastanza turbolento. 3 penalità nella griglia di partenza e incidente nelle libere 3, che gli è costato la partecipazione alle qualifiche. Però ha gestito una gara in cui tutti lo davano per spacciato partendo dall’ultima posizione e concludendo al 9° posto. Verstappen è molto giovane e compiere degli errori adesso è la normalità. Max in Canada va in cerca di riscatto; sia per se stesso ma anche per la Scuderia che gli ha dato fiducia.

Ama lo sport in tutte le sue sfaccettature e per ciò che riesce a generare nella persona. Ama effettuare interviste di qualsiasi tipo e spera che un giorno si possa realizzare in tutti i suoi campi.

Altro in Attualità