Seguici su
Van Basten, Fifa

Attualità

L’innovazione di Van Basten: “Ecco come vi cambio il calcio”

L’innovazione di Van Basten: “Ecco come vi cambio il calcio”

Le nuove proposte per il rinnovamento del gioco del calcio

Van Basten, responsabile innovazione tecnologica Fifa

Van Basten, responsabile innovazione tecnologica Fifa

Le rimesse laterali saranno fatte con i piedi. Aboliti i cartellini gialli, sostituiti dalle espulsioni a tempo. Un incontro è stato già giocato nella terza divisione olandese. Artefice dell’iniziativa il responsabile dell’innovazione tecnologica della Fifa: Marco van Basten. Un calcio senza fuorigioco e niente rigori? È possibile ed è accaduto nei Paesi Bassi in una partita di terza divisione tra Fc Lisse-Quick Boys. L’idea è stata di Marco Van Basten, ex giocatore del Milan e responsabile dell’innovazione tecnologica della Fifa: l’obiettivo è quello di rendere il calcio più appassionante e veloce, anche se, per il momento, si tratta solo di una proposta.

Rimesse con i piedi ed espulsioni a tempo

Dimenticate le rimesse laterali con le mani e i rigori. Nel nuovo calcio di Van Basten il fallo laterale si batte con i piedi come nel calcio a 5. I rigori sono sostituiti dagli shootout, un tempo presenti nella Mls (vedi qui) – il campionato Usa – e sbarcati per la prima volta in Europa ai Mondiali di Francia ’98, anche se poi messi da parte (lo shootout è un tipo particolare di penalty in cui il calciatore parte da trequarti campo – a 30 metri dalla porta – e ha cinque secondi di tempo per segnare al portiere). Aboliti i cartellini gialli, sostituiti dalle espulsioni a tempo come nell’hockey. Previsto anche un numero massimo di falli, cinque, e le sostituzioni volanti, come nel basket. Una delle novità più interessanti è quella di fare meno partite durante l’anno. Anche le infinite discussioni saranno un pallido ricordo: solo il capitano potrà parlare con l’arbitro. Come ultima modifica alle regole, Van Basten ha proposto il tempo effettivo di gioco, ma solo negli ultimi 10 minuti, per non far durare le partite troppo a lungo.

Le nuove regole in pillole

  1. Addio al fuorigioco;
  2. No cartellini gialli, sì ad espulsioni a tempo;
  3. Limite di 5 falli per giocatore;
  4. Tempo effettivo solo negli ultimi 10 minuti;
  5. Con l’arbitro può parlare solo ed esclusivamente il capitano;
  6. Sostituzioni volanti;
  7. Meno partite durante l’anno;
  8. Rimesse laterali con i piedi.

Parola al Presidente

Fifa, Van Basten e Infantino

Fifa, Van Basten e Infantino

La palla ora passa a Gianni Infantino, attuale Presidente della Fifa. Toccherà infatti a lui, insieme al suo team, valutare queste nuove proposte tecnologiche, che in caso di accettazione rivoluzionerebbero radicalmente il gioco del calcio. Sarebbe certamente uno scombussolamento per quello che è stato lo sport più seguito al mondo negli ultimi 150 anni, ma che senz’altro sarebbe al passo coi tempi come tutti gli altri sport.

Gabriele Rizzo è uno degli editori di LivinplayNews. Studente in giurisprudenza indirizzo giuristico d'impresa. Trader e analista dei mercati europei e mondiali per conto della Global Trading Capital Market. Founder di una società di investimento comune di capitali con sede in Germania. Appassionato di tecnologia e di sport, soprattutto calcio e basket.

Altro in Attualità