fbpx
Seguici su

Attualità

La prende Vecino…

La prende Vecino…

Un goal che molti, forse giustamente, ricorderanno solo come la rete che ha consegnato all’Inter la possibilità di tornare in Champions. Tornando a lottare tra le grandi d’Europa, a riveder le stelle..
Tuttavia, quel goal, significa tanto di più.

Progetto Suning

Accedere direttamente alla Champions League edizione 2018/2019 significa per i nerazzurri portare avanti il progetto e crescere anche sotto il punto di vista economico. Infatti l’ Inter oltre ad ottenere maggiore visibilità a livello continentale, e una serie di benefici che possono dare una spinta al progetto Suning, potrà giovare di un forte incremento dei ricavi proveniente dalla UEFA (circa 30 milioni di euro) e dagli incassi delle gare casalinghe.
Questi numeri rappresentano solo una piccola parte del “successo” della Beneamata nel 2018. Il gol di Vecino, infatti, rappresenta l’opportunità di crescita e sviluppo che la società F.C. Internazionale ed il brand Inter stavano aspettando e pianificando da circa 6 anni. Sicuramente troppi per una squadra con una storia come quella dei nerazzurri.

Brand Inter

Quindi l’incremento del 120% (per un valore complessivo di circa 475 milioni di euro) del brand fa capire come il raggiungimento di obiettivi importanti, come la qualificazione in Champions League, siano frutto del lavoro svolto per globalizzare il brand Inter e rafforzarlo nei profittevoli mercati lontani dall’Europa, Asia e America su tutti.
Fondamentale è stato senz’altro il lavoro di un gruppo serio e concreto come quello Suning, che come promesso, ha messo in atto un piano di riqualificazione internazionle del brand Inter grazie a collaborazioni con sponsor del calibro di Beko, iMedia, Fullshare e Lvmama.
Il miglioramento è testimoniato dalla progressiva ascesa nelle classifiche Uefa e in quelle dei brand calcistici che producono maggior fatturato a livello mondiale (dalla 28esima posizione alla 13esima).
Il maggiore e crescente appeal a livello Internazionale, è dovuto anche agli investimenti in comunicazione che hanno prodotto una forte presenza sui social media, importanti per raggiungere tifosi sparsi in tutto il mondo. La lungimiranza e la programmazione del gruppo Suning devono e possono fare la differenza, soprattutto fuori dal campo.

Notti Europee

La Champions League rappresenta quindi la vetrina più importante per giocatori e società, con l’obiettivo di massimizzare il valore singolo e complessivo di una squadra che deve ora dimostrare di poter stare tra le big d’Europa.
L’Inter non ha mai mollato in questi anni bui e tempestosi, nonostante le continue difficoltà. E quel goal, in quell’ultima partita, lo ha dimostrato. Ridando così speranza ad un popolo, quello nerazzurro, bisognoso e desideroso di tornare a sognare.
Tutto ciò su cui si è lavorato da anni è ora pronto per l’atto finale. Il progetto Suning-Inter deve ora affrontare la sfida della Champions League, nella speranza che sia solo l’inizio di un grande cammino

Per tornare, una volta per sempre, a Riveder le stelle…

La prende Vecinooo… un goal che può segnare il destino neroblu!

 

Altro in Attualità